Lo spazio di consulenza presso il CPC di Locarno mira ad offrire uno spazio di ascolto in anonimato agli apprendisti che, nel corso del loro percorso formativo, vivono momenti di disagio scolastici ed extrascolastici che compromettono l’evoluzione normale della propria personalità.

Accompagnare lo studente alla costruzione di chiare rappresentazioni cognitive ed affettive dei propri problemi. È altrettanto importante distinguere quando l’approfondimento della tematica portata dallo studente necessiti dell’intervento di specialisti esterni. Lo scopo della consulenza non mira alla soluzione dei problemi personali dell’apprendista ma nel limite del possibile, alla diminuzione della loro intromissione con il compito di lavoro della scuola e con i processi di apprendimento.

Per richiedere un colloquio, ma anche solo per ulteriori informazioni, basta presentarsi presso l’aula B11 o C9 (vedi allegato per gli orari di presenza).

Esiste pure la possibilità di contattare per e-mail la consulente:

Anna Pelloni              anna.pelloni@ti.ch